le tavole tattili

un parte della programmazione che avevo formulato per il bambino con autismo voleva stimolare la percezione tattile. Fra le attivita svolte ho anche cercato di mettergli a disposizione dei materiali che potesse usare, prima con il mio aiuto e poi anche in maniera autonoma.
Guardando a scuola quello che potevo avere a disposizione, avevo trovato delle pedane che gia avevo visto e contenevano proprio materiali per la percezione tattile, che potevano essere usate con i piedi. c'erano le pedane ma non c'erano i materiali! a parte che mi sarei messa a piangere per la mancanza di un cosi importante strumento ( se cerchiamo suo cataloghi questi son materiali costosissimi), ho poi cercato di pensare come potevo utilizarle. avevo dei cartoncini piu o meno rettangolari e cosi mi son messa alla ricerca, sia a casa che a scuola ho fatto il seguigio per cercare materiali che potevano essere adatti. ho trovato materiali morbidi e duri ma anche che davano la sensazione del liscio e del ruvido ( qualità che avevamo gia esplorato in varie attivita). certo, le tavole che si comprano sono senza dubbio piu belle pero il risultato credo di averlo raggiunto!