domenica 13 aprile 2014

il ciclo dell'acqua: rielaborazione psicomotoria

Quando abbiamo parlato del ciclo dell'acqua, abbiamo anche fatto rivivere l'esperienza nella stanza di psicomotricità. Per rivivere ogni fase ho trovato varie modalità con attrezzi vari.
Cerco di indicarvene alcuni:

  • Le goccioline allegre che stavano nel mare à movimenti liberi seguendo una musica allegra (ho usato la canzone "mare mare mare" di Carboni da 1,43)
  • Gocciolina diventa triste perché Goccetto è partito à movimenti liberi con musica lenta (la mia isola di Carboni)
  • Gocciolina cerca di salire verso il sole à arrampicata su materasso inclinato


In questa foto i bambini rivivevano la fase in cui l'acqua, attraverso torrenti laghi e fiumi, ritorna al mare. In gruppo (all'inizio erano raggruppati e si muovevano insieme) dovevano ripercorrere tutto il percorso spostandosi stando seduti.

giovedì 10 aprile 2014

Pannello primaverile

In una delle mie sezioni di quest'anno abbiamo realizzato un pannello per rappresentare la primavera utilizzando il materiale che avevamo a disposizione.
Per prima cosa, con le tempere un gruppo si è occupato di preparare  prato e cielo:

Per il prato i bambini hanno prima usato la tecnica con le spugne e poi hanno " trascinato" il colore usando forchette di plastica per realizzare i ciuffi di erba. Il cielo è stato fatto solo con la tecnica delle spugne.

Intanto un altro gruppo ha colorato con i pennarelli alcuni cerchi per preparare i fiori. 
Avevamo dei pezzi di store leggere e così con cerchi più piccoli, sempre colorati con i pennarelli, sono state preparate delle colorate farfalle.
Cerchi più piccoli ci so serviti per preparare tante piccole api. 
Ed infine altre farfalline sono stare preparate da tutti colorando la pasta.

Ah dimenticavo....per il sole abbiamo usato un cartoncino ricoperto di pastina e i raggi sono stati preparati con i fusilli!



Ps: grazie a Luisa:-)