lunedì 4 febbraio 2013

una filastrocca....


 




Il vestito di Arlecchino

Per fare un vestito ad Arlecchino
ci mise una toppa Meneghino,
ne mise un'altra Pulcinella,
una Gianduia, una Brighella.
Pantalone, vecchio pidocchio,
ci mise uno strappo sul ginocchio,
e Stenterello, largo di mano
qualche macchia di vino toscano.
Colombina che lo cucì
fece un vestito stretto così.
Arlecchino lo mise lo stesso
ma ci stava un tantino perplesso.
Disse allora Balanzone,
bolognese dottorone:
'Ti assicuro e te lo giuro
che ti andrà bene li mese venturo
se osserverai la mia ricetta:
un giorno digiuno e l'altro bolletta!".

                                                                    Gianni Rodari


Questa è la filastrocca che abbiamo scelto per il carnevale. Ora chiedo un aiuto a voi: volevo lasciare il testo nella documentazione di ogni bambino, così l'ho inserito in una pergammena di word. Però la pagina è abbastanza spoglia e la volevo far decorare. Suggerimenti?io a qualcosa ho pensato... ma volevo sentire anche i vostri suggerimenti
Allora via con le idee...e poivi farò sapere cosa ho fatto!